home > ospitalità > cosa fare > itinerari > energia in montagna

Energia in montagna

Energia in montagna

Tra gli itinerari proposti, questo è atipico perché si sviluppa lungo la strada ed è quindi consigliabile farlo in macchina o in mountain bike, avendo comunque la possibilità di effettuare brevi percorsi a piedi in corrispondenza di quasi tutte le tappe proposte.

ll percorso ci permette di osservare alcune opere ingegneristiche connesse alla necessità di produrre energia secondo criteri innovativi e sostenibili. Da questo punto di vista si inscrive in un contesto territoriale più ampio: l’Appennino Bolognese infatti, sotto l’impulso di Cisa (centro innovazione per la sostenibilità ambientale), sotto l’egida dei Parchi Regionali e grazie anche alle politiche di finanziamento comunitarie nell’ambito di obiettivo 2, si sta velocemente trasformando in un comprensorio all’avanguardia per l’attuazione di nuove tecnologie. Qui è possibile vedere, infatti, micro- centrali idroelettriche ed eoliche, impianti di teleriscaldamento a biomassa, impianti di cogenerazione, architetture ristrutturate con tecniche di bioedilizia, eccetera. Molte di queste opere, diffuse su tutto il territorio, sembrano indicarci una strada, quella dell’innovazione tecnologica legata all’utilizzo di fonti alternative ai combustibili fossili e alla diffusione di piccoli impianti decentrati, a gestione locale, invece di impianti di grandissima mole. È la proposta locale per affrontare problemi macroscopici come il surriscaldamento del clima, la lotta per accaparrarsi le fonti energetiche, l’inquinamento .

Documenti

PDF itinerario

Tipo di File: PDF Dimensione: 1.89 Mb

Scarica il pdf dell'itinerario! Contiene la mappa, la descrizione dell'itinerario e tante informazioni utili.

 

 
web architects: housatonic.it + dsign.it