home > enogastronomia > prodotti locali > frutti di stagione, confetture e mieli

Frutti di stagione, confetture e mieli

Frutti di stagione, confetture e mieli

Alberi da frutto alternati a vigneti e a seminativi contraddistinguono l’agricoltura nell’area collinare, creando effetti cromatici mutevoli in funzione della stagione. Indimenticabile sarà in primavera, per chi attraversa la campagna pedecollinare a sud della città, la fioritura degli alberi da frutto che preannuncia la maturazione.
La necessità di conservare la frutta, per i mesi invernali, ha raffinato nel tempo le tecniche conserviere anche in questi luoghi. La tradizione ci lascia molte ricette per fare confetture con la frutta coltivata nei fondi o con i frutti a raccolta spontanea, come le more, i mirtilli o il sambuco, e per fare creme, con marroni o nocciole. Queste conserve dolci possono essere usate come merende o per la preparazione di dolciumi, come le crostate. Le fioriture della primavera e dell’estate che punteggiano di colori i prati e i pascoli della montagna richiamano alla mente un altro meraviglioso prodotto alimentare ottenuto appunto dalla trasformazione del nettare dei fiori, il miele. Questo è un antico alimento, citato da Aristotele e da Plinio il Vecchio. Per secoli è stato il dolcificante per eccellenza, l’aureo prodotto dall’Apis Mellifi ca Ligustica, detta “ape italica”. La filiera produttiva del miele è molto delicata, essendo legata all’andamento ciclico delle stagioni, ai tempi delle fioriture e ai ritmi produttivi degli insetti. I rigori invernali della montagna impongono agli apicoltori una grande cura degli alveari, perché arrivino pronti e forti per la primavera e l’estate, l’epoca del “bottinamento” delle fioriture. La fascia appenninica presenta una particolare vocazione essendo ricca di piante nettarifere tra cui primeggiano lupinella, sulla, castagno, rovo, lampone, pruno selvatico e più in alto mirtillo ed erica.
Il Miele del Crinale dell’Appennino emiliano-romagnolo è giustamente stato inserito tra le Specialità tradizionali garantite.

 
web architects: housatonic.it + dsign.it