Formaggi

Formaggi

I formaggi sono grandi protagonisti della gastronomia montanara, sia come ingrediente delle preparazioni gastronomiche, sia come singoli interpreti di merende e spuntini. Per tradizione in montagna erano le donne ad occuparsi della stalla, della mungitura e della preparazione dei formaggi in parte destinate alla tavola contadina, in parte ai mercati locali per la vendita.
Questa ricca tradizione è oggi testimoniata dalla produzione lattiero-casearia montanara, riconoscibile per la qualità e il gusto straordinario. Addirittura alcune aziende propongono il latte fresco non pastorizzato in confezioni da un litro.
Tra i formaggi il Parmigiano Reggiano Dop è il più importante vantando una stagionatura minima di un anno, una fama mondiale e un’arte casearia risalente ai benedettini. Al Parmigiano Reggiano fan da corona nell’area appenninica le tenere caciotte, lo yogurt, le ricotte, il pecorino del pastore e lo Squacquerone, formaggio molle ottenuto con latte vaccino, attualmente in corsa per la Dop:
il sapore dolce, gradevole e l’aroma delicato lo rendono adatto a essere spalmato sulle crescentine montanare fritte o in abbinamento con le confetture.

 
web architects: housatonic.it + dsign.it